Oggi guido piano e guardo le cose, poesie di Giovanna Iorio

Oggi guido piano e guardo le cose, poesie di Giovanna Iorio.

    

     

Giovanna Iorio
Giovanna Iorio

Giovanna Iorio vive e scrive a Roma. Ha pubblicato diverse raccolte di poesie. Le più recenti  “Poesie d’amore per un albero” (Albeggi) “La neve è altrove” (Fara, 2017) “Haiku dell’Inquietudine” (Fusibilia 2016), “Frammenti di un profilo” (Pellicano 2015, con Post poesia di Renzo Paris). È presente in molte antologie tra cui Cuore di preda (CFR) e SignorNo (SEAM). Scrive racconti (Domiveglia, Regina Zabo 2016) e radiodrammi (Rai 3 e Radiolibriamoci web). Traduttrice, collabora con Roma&Roma, DiarioRomano, Erodoto108 e L’EstroVerso. 

    

   

     

     

 

      

Sono venuta ad aspettare in una chiesa
la sola casa aperta
a parte un bar – e non ho fame
ho voglia di silenzio
fuori c’è il rumore
di macchine che scorrono
chissà dove – se chiudo gli occhi forse
si sente il mare
la luce entra
s’irraggia da finestre ogivali
cambia contorno ai pensieri
il viso dei santi ora rischiara.

*

Sfoglia un libro
e una rosa.
Per il resto niente fretta.
C’è tempo a iosa.

*

Oggi guido piano e guardo le cose
mi scorrono accanto veloci
e c’è una lentezza in me
nel cuore una pigrizia.
Forse così guarisce
il corpo – un’imbarcazione
all’àncora dello sguardo –
resto impigliata alle cose
un po’ più a lungo
come a un sogno che indugia.
Eccolo mi segue ancora
è  un piccolo falco
vedo la sua ombra sull’asfalto
e guido piano.

*

Oziosa e bianca
una rosa
sulla mia testa.

*

La pizzica, opera di Leonardo Lucchi
La pizzica, opera di Leonardo Lucchi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dal 20 Febbraio 2022
il numero di VERSANTE RIPIDO con tema:
"RESPIRARE - IL NOSTRO ALITO DENTRO L'UNANIME"
è online in libera lettura
    
LA VERSIONE CARTACEA
È DISPONIBILE PER L'ACQUISTO
QUI
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: